03115, Kiev, Ukraine, Pobedy Avenue, 121 B 8:00 - 18:00 Mon-Sat

Fecondazione IVF

ЭКО в Киеве, искусственное оплодотворение в пробирке

Inseminazione artificiale a Kiev presso l'Istituto di genetica della riproduzione

Grazie al rivoluzionario sviluppo delle tecnologie di riproduzione assistita, è emerso un metodo per il trattamento dell'infertilità che ha dato grande speranza alle coppie sterili. Questo è il metodo di fecondazione in vitro o fecondazione in vitro, che oggi è il metodo più efficace per trattare l'infertilità, aiutando anche nelle situazioni più senza speranza. Viene utilizzato in caso di ostruzione o assenza di tube di Falloppio, con infertilità del fattore maschile, con endometriosi, patologia ovarica, infertilità di eziologia sconosciuta e altre malattie. La fecondazione in vitro è consigliata anche per le coppie in cui altri trattamenti sono stati inefficaci. Prima la coppia si rivolge alla clinica di fecondazione in vitro, maggiori sono le sue possibilità di successo. A questo proposito, i medici consigliano di non continuare il trattamento dell'infertilità con altri metodi per più di 1,5–2 anni.

Новорожденный ребенок, рожденный после процедуры искусственного оплодотворения ЭКО в Киеве

L'essenza della procedura IVF

Nel programma di fecondazione in vitro, dopo la stimolazione ovarica di una donna, diversi Процедура ИКСИ при искусственном оплодотворенииfollicoli in cui si trovano le uova. Il medico perfora l'ovaio e rimuove le uova, che vengono poi fecondate dallo sperma del marito o del donatore al di fuori del corpo della madre in condizioni speciali. Con una qualità ridotta dello sperma del coniuge, un singolo sperma viene introdotto nell'uovo usando un microneedle (metodo ICSI). Dopo alcuni giorni, gli embrioni risultanti vengono trasferiti nella cavità uterina della donna, dove continuano a svilupparsi.

La probabilità di gravidanza
Un tentativo di fecondazione in vitro dà una probabilità media di concepimento del 20-45%, che è anche leggermente superiore al tasso medio di gravidanza naturalmente. La probabilità di concepimento nel programma di fecondazione in vitro dipende dall'età dei coniugi, dal loro stato di salute, dalla qualità dei farmaci e dei materiali utilizzati, dal numero e dalla qualità degli embrioni ricevuti e da alcuni altri fattori. Il fallimento in un tentativo di fecondazione in vitro non significa che questo metodo sia stato inefficace.

ECO + ICSI
Quasi il 95% delle coppie sterili può rimanere incinta quando subisce diversi tentativi di fecondazione in vitro. Le moderne tecnologie di riproduzione assistita, come la fecondazione in vitro e l'ICSI, hanno già aiutato milioni di coppie sterili in tutto il mondo e speriamo che anche loro ti aiuteranno.

ECO: che cos'è?
Per circa trent'anni, la fecondazione artificiale (in vitro) è stata effettuata a Kiev e in tutto il mondo, dove ciò non è proibito dalla legge. La fecondazione in vitro non è altro che uno speciale programma di trattamento dell'infertilità, che prevede la fecondazione al di fuori del corpo di una donna - in laboratorio con l'aiuto di un embriologo.

Le principali caratteristiche distintive della fecondazione in vitro
In un normale ciclo mestruale, un singolo uovo a tutti gli effetti, pronto per la fecondazione, matura ogni mese nel corpo di una donna. Durante la fecondazione in vitro, al paziente viene prescritta una speciale stimolazione ormonale dell'ovulazione. Il suo obiettivo principale è garantire la maturazione in un singolo ciclo di più ovociti adatti alla fecondazione.

Inoltre, in vivo dopo il concepimento, un uovo fecondato si muove indipendentemente attraverso le tube di Falloppio e viene fissato nella cavità uterina. Nella fecondazione in vitro, gli ovociti vengono rimossi dalle ovaie durante la puntura, fecondati "in vitro", quindi collocati in speciali mezzi nutritivi e in un incubatore. Dopo il concepimento riuscito, gli embrioni già pronti vengono trasferiti nella cavità uterina di una donna (il più delle volte in quantità non superiore a 1-2 pezzi).


инкубатор для хранения эмбрионов

Se durante la fecondazione nelle condizioni del laboratorio embriologico è stato possibile ottenere 3 o più embrioni pronti per il reimpianto, possono essere congelati in un laboratorio criografico per l'uso nei protocolli IVF successivi.

Si può concludere che durante l'inseminazione artificiale, i medici eseguono tutti quei processi che il corpo femminile non può eseguire.

Nella maggior parte dei casi, la gravidanza si verifica nonostante:


Molto spesso, la fecondazione in vitro porta alla gravidanza dopo diversi protocolli e aiuta ad acquisire la prole tanto attesa anche con un fattore combinato di infertilità (presenza di diverse malattie o patologie del sistema genito-urinario).

Affinché la fecondazione in vitro abbia successo, è necessario effettuare una selezione di cellule germinali di alta qualità - ovociti e spermatozoi. Per migliorare la qualità del materiale genetico, abbastanza spesso dopo una diagnosi complessa, si raccomanda la terapia ormonale per entrambi i partner.

Le fasi principali del protocollo standard di fecondazione in vitro

    1. Stimolazione della superovulazione. Per la maturazione simultanea di più ovociti in un ciclo, le ovaie vengono stimolate con ormoni (gonadotropine, agonisti, antagonisti). I farmaci sono prescritti a una donna dal secondo giorno del ciclo mestruale. Per ogni paziente, vengono selezionati i singoli regimi di trattamento tenendo conto della diagnosi principale, della salute generale, delle condizioni e delle caratteristiche delle ovaie.
      Opzioni di stimolazione della superovulazione:

      ultracorti;
      Nel ciclo naturale;
      breve;
      Lungo (gli ormoni sono usati alternativamente nei corsi).
      Con un dosaggio minimo di farmaci.

    2.  Puntura ovarica

      Entro il 13-15 ° giorno del ciclo, gli ovociti sono completamente pronti per la fecondazione. Durante questo periodo, viene eseguita la puntura ovarica. La procedura mini-invasiva viene eseguita in anestesia generale a breve termine sotto la supervisione di un ecografo. La manipolazione stessa non richiede più di quindici minuti. L'essenza della procedura è la seguente: un ago speciale viene inserito nella cavità addominale del paziente, con l'aiuto del quale viene eseguita la puntura ovarica. Dopo - gli ovociti vengono raccolti usando l'aspirazione sotto vuoto. Immediatamente dopo l'estrazione, gli ovociti vengono trasferiti su terreni di coltura. Già in laboratorio, uno specialista esegue la fecondazione delle cellule germinali femminili con lo sperma (lo stesso giorno).

      Dopo la procedura, la donna non sente disagio e può tornare al suo solito stile di vita entro 1-2 ore dalla manipolazione.

      Il liquido seminale del partner viene prelevato il giorno della puntura. Se un uomo per qualche motivo non può venire in clinica per la consegna dello sperma, è necessaria la sua crioconservazione preliminare.

Lo sperma congelato viene conservato per circa un'ora e mezza in condizioni speciali, dopo di che viene utilizzato per la fecondazione.

    1. Fecondazione in vitro

      Non appena le cellule germinali vengono ottenute dai pazienti, l'embriologo esegue la procedura di fecondazione in vito.

      Il liquido seminale maschile viene sottoposto a elaborazione preliminare, che viene eseguita per selezionare i gameti più completi e vitali in grado di concepire.

      Dopo la procedura di trattamento, lo sperma viene trasferito alle uova. Questo momento è il principale e più significativo del processo di fecondazione in vitro. Se il liquido seminale maschile contiene una quantità sufficiente di sperma pieno, la fecondazione avviene da sola. In caso di qualità insoddisfacente degli spermatozoi (ridotta motilità degli spermatozoi, loro piccolo numero, alterata morfologia), viene eseguita una procedura aggiuntiva chiamata ICSI. Implica la selezione di uno degli spermatozoi di altissima qualità e il suo ingresso nell'ovocita.

      Per identificare lo sperma di massima qualità, vengono condotti studi speciali che consentono di studiare accuratamente la struttura dello sperma e valutare la sua capacità di fertilizzare con successo.

      L'ICSI e qualsiasi altro metodo di supporto aumentano il costo della fecondazione in vitro e sono pagati separatamente dai pazienti. La loro attuazione e il numero di procedure possono influenzare in modo significativo il costo dell'inseminazione artificiale.

      L'ARTE aggiuntiva principale:

      Diagnosi genetica preimpianto (PGD).
      Crioconservazione di embrioni e successiva conservazione.
      Partecipazione a programmi di donatori (uso di ovociti o spermatozoi donatori) e altre procedure.

    2. Coltivazione di embrioni

Il processo dura da 3 a 5 giorni. Dopo la fecondazione, le uova vengono poste in un mezzo nutritivo (simile alle condizioni delle cellule germinali nel corpo femminile) e trasferite in un incubatore.

La durata della coltivazione è determinata dalla prontezza dell'endometrio del paziente per il reimpianto, nonché dalla necessità di ART (ad esempio, PGD). La diagnostica preimpianto consente di determinare gravi anomalie genetiche e cromosomiche nell'embrione e di selezionare solo quei casi che non presentano tali anomalie.

    1. Trasferimento dell'embrione nell'utero

Il medico curante, così come l'embriologo, prendono una decisione congiunta sulla "prontezza" degli embrioni stessi, nonché sul corpo del paziente per la procedura di trasferimento. La stessa manipolazione viene eseguita senza anestesia. Un catetere morbido viene inserito nel canale cervicale della donna attraverso il quale viene eseguito il trapianto. Durante la manipolazione, la donna praticamente non si sente a disagio. Il processo stesso è obbligatorio controllato dagli ultrasuoni. Il paziente ha l'opportunità di osservare sullo schermo del monitor come il feto entra nel suo corpo.

Se si ottengono più embrioni a tutti gli effetti contemporaneamente, possono essere congelati in un laboratorio criogenico nel caso in cui il protocollo IVF non riesca.

    1. Conferma della gravidanza e follow-up

Immediatamente dopo che gli embrioni vengono trasferiti nell'utero, vengono prescritti speciali farmaci ormonali per la donna, che possono creare le condizioni necessarie per il fissaggio, nonché il successivo sviluppo. La dose di farmaci viene selezionata individualmente per ogni donna, tenendo conto dei risultati della diagnosi ecografica, che viene eseguita 2-3 settimane dopo il trasferimento. Nello stesso periodo, viene eseguito un esame del sangue per hCG. Lo scopo principale della sua attuazione è la conferma della gravidanza. Con un'analisi positiva, si raccomanda al paziente un'ecografia aggiuntiva per determinare la presenza di battito cardiaco fetale. È il battito cardiaco che è considerata la principale e principale conferma della corretta attuazione del protocollo IVF e della fecondazione.

In quale caso è necessario eseguire una procedura di fecondazione in vitro?

Искусственное оплодотворение ЭКО в клинике IGR в Киеве позволит вам стать родителями

Non tutte le coppie di infertilità hanno mostrato inseminazione artificiale. Sono richieste indicazioni rigorose per la fecondazione in vitro. Molto spesso, il trattamento con ART viene utilizzato nei seguenti casi:

Infertilità di etimologia poco chiara.

Chi è la controindicazione della fecondazione in vitro?

La fecondazione in vitro non può essere definita una panacea in nessuna situazione. In alcuni casi, la procedura non può essere utilizzata per trattare l'infertilità. Le controindicazioni più comuni per la fecondazione in vitro:

Anomalie nella struttura dell'utero, che rendono impossibile il processo di sopportare il feto o l'impianto dell'embrione.
Controindicazioni dal sistema nervoso centrale, in cui la gravidanza e il parto sono controindicati nelle donne.
Per quanto riguarda i processi infiammatori, la decisione relativa alla fecondazione in vitro viene presa dal medico in ogni caso individualmente, tenendo conto del grado di gravità e posizione, dei risultati delle analisi e di altri metodi diagnostici.

Dove fare la fecondazione in vitro a Kiev?

Alla ricerca di una clinica con una comprovata esperienza che fornisce servizi di fecondazione in vitro per molti anni e vanta risultati eccellenti nel campo dell'ART? IGR Medical Center è la soluzione migliore. Molti pazienti che sono stati in grado di rimanere incinta con il nostro aiuto chiamano la clinica il miglior centro medico della capitale per il trattamento e la diagnosi di infertilità negli uomini e nelle donne.

I nostri esperti sono un team di professionisti che lavorano sempre per il risultato. Abbiamo gestito con successo il nostro laboratorio embriologico, dotato delle attrezzature necessarie. Per questo motivo, la percentuale di gravidanze nel primo protocollo di fecondazione in vitro nell'IHI è un ordine di grandezza superiore rispetto ad altri centri medici e cliniche.

Il "Centro medico IGR" di Kiev utilizza le tecnologie più avanzate, l'ARTE più popolare e popolare, le attrezzature più moderne e un approccio individuale per ogni paziente. Tutto ciò consente di aumentare l'efficacia del trattamento di anno in anno. L'inseminazione artificiale da "IGR" è disponibile per molte famiglie non solo a Kiev e in Ucraina, che hanno affrontato il problema dell'infertilità, ma anche per cittadini stranieri provenienti da Italia, Romania, Moldavia, Bielorussia, Gran Bretagna e Stati Uniti, Israele, Spagna, Francia, Germania.

Vuoi trovare il massimo di informazioni utili sulla nostra clinica o fissare un appuntamento con il medico? Visita il sito ufficiale del centro medico.

La fecondazione in vitro nella clinica IGR di Kiev è la scelta migliore per una famiglia che sogna di avere un bambino sano nel prossimo futuro!